<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=351110188613778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Cos'è la Marketing Automation? Scopri tutto quello che c'è da sapere

Ti è mai capitato di ricevere un’email di buon compleanno dal tuo brand preferito o una welcome email dopo l’iscrizione a un sito web?

Questi sono due esempi di marketing automation, una strategia utilissima che automatizza le azioni di marketing attraverso l’utilizzo di specifici strumenti.

I vantaggi? Il risparmio di tempo, lo sviluppo della relazione con i clienti, l’efficienza dei processi di lead generation.

email-buon-compleanno-coupon-04.png

Il marketing automation non lavora da solo, anzi: deve essere inserito e integrato all’interno di una strategia inbound, fornendo contenuti di qualità ai clienti nel momento in cui ne hanno bisogno.

Trattandosi di un argomento complesso, analizziamo le sue caratteristiche.

 

Marketing automation: che cos'è?

 

Il mondo del marketing automation è molto ampio e fa riferimento ad un insieme di processi e strategie che utilizzano specifici software per semplificare e automatizzare le attività di marketing e i flussi di lavoro al fine di aumentare l’efficienza operativa delle aziende.

Il marketing automation oggi è spesso confuso con l’email marketing. Si tratta di due approcci diversi che utilizzano lo strumento dell’email per comunicare con un determinato target.

Le mail automatizzate permettono di attivare azioni in base alle informazioni che abbiamo su un contatto (ad esempio, la data del suo compleanno o della sottoscrizione di un abbonamento) o sulle azioni da lui compiute (ha abbandonato il carrello senza acquistare, si è iscritto alla nostra newsletter, ha scaricato un contenuto particolare), inviandogli la comunicazione giusta al momento.

 subito-welcome-email-1.jpg

Sono email puntuali, personalizzate, immediate e rilevanti per il destinatario perché create su misura per lui.

Ad esempio, potresti decidere di inviare un’email ai visitatori che s’iscrivono all’area riservata del tuo sito web. Ogni volta che un utente compie quest’azione, riceverà in automatico una mail di benvenuto che potrà fornire una serie di contenuti iniziali di approfondimento, informazioni per gestire e personalizzare il proprio account e altro ancora.

Il marketing automation velocizza e ottimizza le attività di marketing. Secondo l’indagine Adestra effettuata nel 2015, il risparmio di tempo derivante dalle attività di marketing automation è pari al 74%. Lo studio evidenzia inoltre un maggiore coinvolgimento dei clienti del 68% e un aumento della frequenza delle comunicazioni del 58%.

Le campagne automatiche possono essere utilizzate per inviare diverse tipologie di comunicazioni: ad esempio, come promemoria in vista di un evento imminente, come follow-up dopo che questo evento ha avuto luogo con materiali e contenuti esclusivi, per informare sulla scadenza di un servizio in modo da facilitarne il rinnovo, per richiedere  una recensione in seguito ad un acquisto, e molto molto altro. Davvero il limite è dato solo dalla tua fantasia!

 

A chi si rivolge?

Il marketing automation è adatto a qualsiasi realtà aziendale. Le applicazioni di attività automatizzate si registrano sia nel settore B2B sia nel B2C poiché riesce a fornire una conoscenza approfondita del consumatore finale, migliorando la qualità e la durata delle relazioni tra azienda e cliente.

 Schermata 2017-05-29 alle 17.44.22.png

Quali sono gli obiettivi?

L’obiettivo assoluto del marketing automation è nutrire le relazioni con i clienti.

Le tecnologie e i metodi attuali permettono di creare comunicazioni personalizzate in base ai comportamenti dei diversi contatti. Le attività di marketing automation consentono inoltre di aumentare la qualità dei processi di lead generation e garantire una gestione efficace dei contatti del tuo database.

 

Il marketing automation è una strategia importante per garantire una customer experience online personalizzata e rilevante, non genera contatti al posto tuo ma può aiutarti a raggiungere ottimi risultati ;)

 

Nei prossimi articoli, analizzeremo i software migliori per l’automatizzazione delle azioni e diversi tipi di workflow che si possono creare.

Stay tuned!

 

Contattaci per una consulenza gratuita!

 

Scritto da Veronica Franceschin il 29 maggio 2017

Iscriviti al blog!

Articoli recenti