<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=351110188613778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

QUANTO TEMPO SERVE PER UN PROGETTO DI INBOUND MARKETING?

Topics: Inbound

Chi si avvicina all'Inbound Marketing vuole raggiungere risultati, e si chiede sempre: "Quanto tempo serve?". Di solito, questa domanda ha due possibili significati:

  1. In quanto tempo avrò i primi risultati?
  2. Quanto tempo devo spendere internamente per far funzionare il progetto?

IL LANCIO DELLA FRECCIA: DIREZIONE ED ENERGIA PER UN PROGETTO INBOUND

Quando lanciamo una freccia e vogliamo raggiungere un bersaglio, anche nelle migliori condizioni (senza vento e ostacoli), abbiamo bisogno di calcolare con precisione 2 fattori: direzione ed energia.

Nel momento in cui inizia un progetto di Inbound Marketing, una direzione è già stata presa. Si tratta di seguire il Metodo Inbound (per approfondire, leggi la pagina dedicata al Metodo Inbound Marketing):

  1. Costruire contenuti che attraggano visitatori al nostro sito
  2. Costruire landing page che convertano i visitatori in lead (potenziali clienti)
  3. Nutrire ed educare i lead affinché diventino clienti
  4. Fidelizzare i clienti in modo che diventino ambasciatori

Questo è abbastanza chiaro e assodato: non sarà semplice, ma è un metodo preciso che conduce dal marketing alla vendita.

Tuttavia, bisogna calcolare anche l'energia da dedicare all'attività, altrimenti si rischia di non raggiungere i risultati previsti: non perché il Metodo Inbound non funzioni, ma perché non funziona senza energia.

 

IL TEMPO DIPENDE DAI RISULTATI ATTESI

Chiaramente, il tempo da dedicare ad un progetto dipende sempre dai risultati che mi aspetto e dalle scadenze che mi sono dato. Se voglio dimagrire facendo jogging, per calcolare quanto jogging fare è importante capire quanto voglio dimagrire (3 kg, 10 kg o 20 kg?) ed entro quando (per la prova costume tra un anno? per la cena di sabato sera?).

Innanzitutto bisogna definire una scadenza, e poi una quantità di risultato da raggiungere: quanti nuovi visitatori, quanti nuovi lead, quanti nuovi clienti.

Di seguito, un'indicazione generale che - proprio per quanto detto sopra - resta un quadro di riferimento su cui fare ulteriori ragionamenti specifici.

 

QUANTO TEMPO SERVE PER OTTENERE RISULTATI

La mia esperienza, e quella di altri colleghi italiani, mi dice che i risultati veri arrivano dopo 12 mesi di lavoro duro. Prima puoi ottenere dei piccoli risultati che ti fanno capire di essere sulla strada giusta, e magari ti ripagano dei costi e degli sforzi, ma per essere a regime 12 mesi sono il minimo.

Troppo tempo? Raddoppiando gli sforzi si possono accorciare i tempi. Posizionarsi sui motori di ricerca, tuttavia, non è una questione tecnica: servono buoni contenuti, e per i buoni contenuti serve tempo. E poi ci vuole tempo per convertire i lead in clienti.

 

QUANTO TEMPO DEVI INVESTIRE IN UN PROGETTO INBOUND

In media, una volta definito un progetto, per realizzare le seguenti attività:

  1. Aggiornare la strategia seo
  2. Creare 2 buoni contenuti a settimana
  3. Creare / gestire i workflow
  4. Seguire i lead

servono circa 15 ore/uomo a settimana.

Queste ore possono essere parzialmente sostituite dal lavoro dell'agenzia (vedi la pagina dedicata alla Consulenza Inbound), ma non del tutto, perché è l'azienda a possedere il know-how specifico per il proprio mercato: possiamo dire che un progetto di Inbound Marketing fatto con il supporto di un'agenzia può far scendere il tempo da dedicare internamente di un 20%-50%, a seconda di vari fattori da analizzare a parte (specificità del mercato, verticalità dell'agenzia, obiettivi, etc.).

 

Contattaci per una consulenza gratuita!

Scritto da Luca Bassanello il 29 agosto 2018

Iscriviti al blog!

Articoli recenti