<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=351110188613778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Questionario sul Telelavoro in Quarantena da Coronavirus - Aprile 2020

Mercoledì 1 aprile 2020, alla sesta settimana di telelavoro, la quarta di Quarantena ufficiale, in Sinfonia si sarebbe celebrato il rito del Caffélab, ovvero un momento di ritrovo di tutto il team su Zoom per condividere la pausa caffé in un ambiente virtuale, e chiacchierare insieme di come va la vita con il lockdown da Coronavirus.

Circa un'ora prima, finita un'altra riunione, ho pensato che sarebbe stato bello raccogliere qualche opinione tra i colleghi rispetto alla situazione che stavamo vivendo (nel momento in cui scrivo, stiamo ancora vivendo...).

Ho preparato al volo un Google Form per raccogliere le risposte ad alcune domande inventate lì per lì. Nel giro dei pochi minuti che ci separavano dalla pausa caffé, tutti i colleghi di Sinfonia hanno risposto al questionario e ci siamo divertiti a rileggerlo assieme.

Ed è stato così simpatico che ho deciso di rendere pubblico il form per vedere che risposte potevo raccogliere dall'esterno. È nato così il Questionario del Telelavoro in Quarantena. Hanno risposto circa 150 persone, oltre ai colleghi di Sinfonia. Riporto i risultati di seguito: ci sarà da ridere, in alcuni casi, da riflettere in altri. 

PRIMA DOMANDA: A COSA PARAGONERESTI QUESTA ESPERIENZA DELLA QUARANTENA?

Le risposte disponibili erano:

  • NAPOLEONE ALL'ISOLA D'ELBA: si sta anche bene, è tutto comodo, ma è comunque una prigione.
  • PAPERINO SULL'AMACA: mai lavorato così bene in vita mia. Comodo, coccoloso e morbido.
  • NEO DENTRO A MATRIX: un sacco di complicazioni tecnologiche che ostacolano il dialogo.
  • IL BAMBINO DI SESTO SENSO: vedo persone morte dappertutto e ho solo voglia che finisca.
  • TRUMAN IN THE TRUMAN SHOW: è solo un grande complotto.
  • Altro:____________

Le risposte ottenute (forse influenzate dall'ordine delle opzioni) sono state:

  1. NAPOLEONE ALL'ISOLA D'ELBA: 70,2%
  2. PAPERINO SULL'AMACA: 10,6%
  3. NEO DENTRO A MATRIX: 6,2%
  4. IL BAMBINO DI SESTO SENSO: 3,1%
  5. TRUMAN IN THE TRUMAN SHOW: 2,5%
  • Altro: 7,4%

Ecco il grafico:

PARAGONE-CORONAVIRUS-2020
 

Vale la pena menzionare, tra le risposte "altro", almeno le seguenti:

  • HOMER SIMPSON: Si lavora bene a casa, è comodo e si può mangiare quanto e quando si vuole, ma ci si distrae con tutto.
  • BISCOTTO RINGO: ha i suoi lati positivi (comodità, possibilità di autogestione, ritmi più umani, spinta all'inventiva e alla creatività) e quelli negativi (mi manca parlare direttamente con le persone, tecnologia che non sempre funziona, stare sempre davanti allo schermo, ok workout come sport ma sei sempre davanti al pc e non ti sgranchisci sempre bene come sport all'aperto, a meno di non comprarti ciclette etc..).
  • DRUGO de "IL GRANDE LEBOWSKY"... mi vesto come c...o voglio!

SECONDA DOMANDA: PENSA E SCRIVI 3 AGGETTIVI O SOSTANTIVI POSITIVI RIFERITI AL MESE APPENA PASSATO.

Impossibile qui riportare tutti gli aggettivi, che si possono vedere nel file generale di risultato del Questionario.

Per comodità uso una nuvola di parole.

coronavirus-aggettivi-positivi

 

TERZA DOMANDA: PENSA E SCRIVI 3 AGGETTIVI O SOSTANTIVI NEGATIVI RIFERITI AL MESE APPENA PASSATO.

Come sopra, ecco la tag cloud:

coronavirus-aggettivi-negativi

 

QUARTA DOMANDA: COSA TI ASPETTI PER APRILE?

Le risposte disponibili erano:

  • THE WALKING DEAD: un mese ancora peggiore, zombie sulle strade, apocalissi universali, il diluvio, le cavallette, un nuovo disco di Peppino di Capri.
  • BRAVEHEART: finalmente "Libertà!". Anche sotto tortura, ma voglio tornare a uscire di casa.
  • TRONO DI SPADE: una lunga e complicata battaglia politica per far ripartire le attività economiche e le libertà civili.
  • LA BELLA E LA BESTIA: alla fine trionfa l'amore, splende la primavera, e tutto si aggiusta.
  • Altro:____________

Le risposte ottenute sono state:

  1. TRONO DI SPADE: 57,8%
  2. LA BELLA E LA BESTIA: 16,8%
  3. BRAVEHEART: 13,7%
  4. THE WALKING DEAD: 1,9%
  • Altro: 9,8%

Ecco il grafico:

ATTESE-APRILE-2020

Ecco la versione interattiva anche di questo grafico

Tra le risposte "altro" riporto:

  • LA QUIETE DOPO LA TEMPESTA: gradualmente si apriranno nuove prospettive per la vita collettiva e personale, molto molto lentamente dopo la bonaccia
  • BRAVEHEART SUL TRONO DI SPADE
  • ASPETTANDO GODOT (o meglio aspettando il nuovo decreto): scadenze posticipate, progetti rimandati, attese
  • Drugo... faró ancora per un bel pó il c...o che mi pare! Yeah!
  • Lost in translation. Un mondo da interpretare da capo
  • STRANGER THINGS: alla fine trionfa il bene ma il Convid continua ad incombere per una prossima stagione.
  • NIENTE DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE: i poveri saranno ancora più poveri i ricchi ancora più ricchi.

QUINTA DOMANDA: COS'HAI IMPARATO FINORA?

Anche in questo caso rimando al file complessivo per una panoramica completa. Tuttavia, riporto alcune tra le risposte che mi hanno colpito di più, per ironia, fantasia, simpatia, concretezza o profondità:

  • Che le videochiamate sono più impegnative di un incontro di persona!
  • Che sto bene a casa. Che il mio pc ha una videocamera pessima. Che bisognerebbe investire nel lievito di birra.
  • Ho imparato che non siamo ancora tecnologicamente e mentalmente pronti a lavorare da casa. Il lavoro da casa è concepito dal proprio datore di lavoro come il lavoro in sede, ma non può essere la stessa cosa. Bisogna cambiare modo di lavorare e fidarsi del proprio personale. Bisogna lavorare per progetti a fine termine.
  • Che dovevo insistere di più nell'acquisto di un attico. Che si sta bene anche senza andare in ufficio e vedere i colleghi. Che non voglio immaginare come sarà difficile tornare ad indossare il reggiseno.
  • Che mi serve un orto, non un nuovo pc.
  • A gestire meglio il tempo personale, in solitaria e in condivisione, e quello del lavoro; nuovi flow yoga; nuovi tool per fare presentazioni, video e call.
  • Salmone su letto di crema ai piselli.
  • Purtroppo siamo ancora molto legati all'idea dell'imprenditoria classica, con i dipendenti negli uffici a operare e il grande boss che controlla. Lo smart working però è sempre stato applicabile per certe professioni ed è una grande opportunità per le aziende: chissà che non sia l'ora per un cambiamento.
  • Che se potessi uscire di casa e andare dove voglio quando voglio e con chi voglio (e se facessi un altro lavoro) questo sarebbe il modo perfetto di lavorare.
  • La ricetta del lievito madre.
  • Meglio fare scorta di farina per la prossima apocalisse.
  • Ogni singolo momento della vita va vissuto come se fosse l’ultimo.
  • To survive.

Ah, io non ho compilato il questionario 😳.

 

Visualizza le risposte complete al questionario.

Scritto da Luca Bassanello il 10 aprile 2020

Iscriviti al blog!

Articoli recenti