<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=351110188613778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

LA USER EXPERIENCE NELLA PROGETTAZIONE DELL’ESPERIENZA TURISTICA DI PADOVA

IL PROBLEMA

Il progetto “Narrare Padova” nasce in risposta all’obiettivo del Comune di Padova di promuovere in modo più efficace e significativo la città, superando le attuali difficoltà che Padova vive. La città infatti è spesso percepita dai turisti in modo frammentato e legato principalmente ai luoghi più noti, come la Cappella degli Scrovegni o la Basilica del Santo. Ciò che manca è una visione d’insieme di Padova in cui il patrimonio artistico e culturale della città sia adeguatamente espresso e valorizzato. 

 

GLI OBIETTIVI

Sinfonia ha perciò intrapreso un percorso di ricerca, in collaborazione con Starting4, articolato in dieci mesi e comprendente molteplici fasi con lo scopo di:

  • Definire una narrazione di Padova per dare alla città una personalità più definita e un’identità chiara e riconoscibile
  • Rafforzare il sistema turistico per rendere Padova una meta attraente, al di là delle mete principali, per offrire al turista esperienze e percorsi multidisciplinari

Il risultato finale della ricerca, analisi e progettazione è stato quindi la definizione di un Piano di Comunicazione Turistica della Destinazione Padova.

LA SOLUZIONE

 

RICERCA

Durante il percorso di ricerca sono state adottate differenti tecniche e metodologie, coinvolgendo più interlocutori in modo da affrontare da una prospettiva ampia il fenomeno turistico nel contesto padovano.

Per comprendere i turisti attuali sono stati analizzati innanzi tutto i flussi turistici e gli ingressi ai musei e mostre, intervistando poi, in più momenti e con diversi livelli di dettaglio e profondità, visitatori di varie nazionalità. Sono stati coinvolti anche gli albergatori, i gestori di Bed & Breakfast e gli operatori turistici attraverso il community coaching, per far emergere anche il loro punto di vista in termini sia di problematiche che di opportunità. 

Per quanto riguarda il web, invece, Sinfonia ha analizzato il posizionamento di Padova, comparandolo con alcune destinazioni competitor sia regionali sia extra regionali, come Verona e Ravenna. Sono state poi osservate le conversazioni relative a Padova su Twitter e Instagram in modo da creare una fotografia il più possibile completa della città. Un ulteriore aspetto analizzato ha riguardato lo studio di altre città virtuose, comparabili con Padova, che vivono il turismo come una preziosa risorsa e cercano di curare al meglio tutti gli aspetti della visita e della permanenza in città.

NARRAREPADOVA_banner-01

ANALISI E PROGETTAZIONE

Durante la fase di progettazione, per strutturare quanto emerso nella fase di ricerca, sono stati impiegati il Value Proposition Canvas, le Buyer Personas e il Buyer's Journey, strumenti caratterizzanti lo User Experience Design.  

Sono stati realizzati sei personas, rappresentanti sei tipologie di turisti, dalla famiglia tedesca allo studente, dalla coppia di anziani che si ferma più giorni alla coppia giovane che visita Padova solo in giornata, da chi raggiunge la città per il suo patrimonio artistico a chi la visita per motivi religiosi. I sei personas sono stati poi caratterizzati nel Buyer’s Journey, individuando per ogni fase del viaggio, a partire dalla scelta della destinazione, la definizione dei dettagli del viaggio, l’esperienza vera e propria e la condivisione, gli obiettivi, i bisogni e i comportamenti di ciascuno.

Il Buyer’s Journey ha permesso di far emergere i touchpoint e i contenuti necessari per rispondere alle esigenze e ai bisogni di ciascuna tipologia di visitatore, potendo quindi strutturare in modo più accurato e completo una strategia comunicativa per valorizzare al meglio Padova.

NARRAREPADOVA_banner-02

RISULTATI

Il percorso UX ci ha permesso di suggerire un nuovo posizionamento della città, “Padova, the heart in the land of Venice”, che sottolinea come Padova sia una città dalle numerose sfaccettature (dall’arte alla storia, dalla fede alla scienza, dalla natura alle tradizioni enogastronomiche), indipendenti e allo stesso tempo complementari, che contribuiscono a creare l’immagine di Padova come cuore della Regione Veneto.

Sono stati quindi proposti sette percorsi tematici, pensati per valorizzare non solo le principali attrazioni, ma anche i punti di interesse minori presenti sia in città sia nei dintorni. Ogni percorso è stato studiato per rispondere ai bisogni dei turisti emersi dalla ricerca, in modo da garantire proposte eterogenee adatte anche a famiglie o coppie, per chi viaggia da solo e si muove con i mezzi pubblici, per chi visita la città in giornata o soggiorna più notti, per chi inserisce Padova in un itinerario di visita del Veneto, per chi è interessato alla natura o arriva per visitare specifiche attrazioni.

NARRAREPADOVA_banner-03

Infine, sono stati suggeriti dei canali e degli strumenti, sia fisici sia digitali, da adottare o rafforzare per implementare il piano di comunicazione. Ad esempio, organizzare i percorsi narrativi proposti in termini di mappe dei percorsi e mappe interattive, segnaletica stradale dedicata, portale web, focus nei social media.